Rudolf Züger

ex bambino collocato coattivamente

Rudolf Züger nacque nel 1942. Trascorse molti anni in diversi istituti, dove fu vittima di violenza: nell’ospizio Bürgerheim di Altendorf (SZ), Rudolf Züger veniva rinchiuso regolarmente in un porcile. Dal momento che Rudolf Züger soffriva di enuresi, nel St. Josefsheim di Bremgarten AG veniva ripetutamente tenuto in una vasca da bagno piena d’acqua fredda a testa in giù, fino a quando non riusciva più a respirare. Nell’ospizio per bambini St. Iddazell, a Fischingen, Rudolf Züger veniva continuamente picchiato. Ancora oggi Rudolf Züger ha paura dell’acqua fredda, ha incubi, attacchi di panico e crisi di soffocamento.

Überforderte Ingenbohler Schwestern quälten Zöglinge (Leserkommentar in der Südostschweiz vom 23. Januar 2013)
Schwierige Vergangenheitsbewältigung (Bayern 2 vom 10. Dezember 2013).

Firmare l'iniziativa

Download lista delle firme
Alle fine di settembre 2016 è stato approvato il controprogetto all’iniziativa per la riparazione: tutte le informazioni per la richiesta di contributi saranno pubblicati a breve al seguente link:

www.fszm.ch

Abbonarsi alla newsletter